Nuovo membro nella famiglia dei prodotti interpack a Novembre 2013 in Kenia

This article is available in the following languages:

“Food Processing & Packaging Exposyum” Cooperazione di StarlingExpo e Messe Düsseldorf

Dal 26 al 28 Novembre 2013 si terrà per la prima volta al Kenyatta International Conference Centre (KICC) di Nairobi il Food Processing & Packaging Exposyum (FPPE), realizzato dall’organizzatore StarlingExpo in cooperazione con la Messe Düsseldorf. È il primo membro in Africa facente parte della famiglia internazionale di imballaggi della interpack. Il comitato di consulenza della Fiera Internazionale, leader nel settore imballaggi e nei processi di lavorazione connessi aveva raccomandato un engagement in Africa.

Il Food Processing & Packaging Exposyum è rivolto agli offerenti di macchinari, impianti e procedimenti così come all’industria alimentare ed all’industria dell’intera catena del processo di elaborazione degli alimentari dalle prime fasi di trasformazione con il riempimento e confezionamento fino alla logistica. Con BOSCH Packaging Technology, Multivac e Fawema sono già tre le aziende leader del settore che hanno fatto pervenire la loro adesione.

„ Con il Food Processing & Packaging Exposyum abbiamo concepito per i nostri clienti un enorme potenziale di mercato, creando contemporaneamente per i produttori alimentari locali un accesso a delle tecnologie necessariamente utili, che potrebbe dare un importante contributo alla riduzione delle perdite di alimentari sul luogo. Pertanto l’iniziativa SAVE FOOD sostiene questo primo passo verso misure concrete in un Paese fortemente colpito dalle perdite di alimentari già dall’inizio della catena di produzione“, dichiara Bernd Jablonowski, Direttore della interpack.

“ La speciale format dell’Exposyium prende gli espositori per mano e li accompagna in un mercato sconosciuto”, dichiara Urs Albert Ingold, Amministratore delegato della StarlingExpo AG e fondatore di questa format. Ogni giorno incominciamo con conferenze di personale qualificato che forniscono impulsi, informazioni pratiche sugli insediamenti aziendali e partecipazioni generali in Kenya ed in Africa orientale”, dichiara ancora Ingold. Alle imprese partecipanti viene offerta inoltre la possibilità di presentare, in questa nuova manifestazione di Nairobi, equipaggiata con le nuove tecniche di presentazione e tecnologia di rete, le proprie soluzioni per il mercato africano. Nel Focus dello scambio di idee dei partecipanti dell’Exposyum dovranno incontrarsi oltre ad una tecnologia adeguata alle esigenze locali anche strategie di marketing e di vendita – inclusa pure una panoramica al di fuori dei confini del Kenia. Il Food Processing & Packaging Exposyum è rivolto chiaramente anche alle medie imprese, a cui verrà offerta l’opportunità di allacciare dei contatti mirati alla costruzione di una struttura di vendita ed assistenza nell’Africa Orientale.

Nel quadro del programma di conferenze l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO), partner della Messe Düsseldorf nell’ottica dell’Iniziativa SAFE FOOD, unitamente con l‘United Nations Environment Programme (UNEP) „Programma Ambientale delle Nazioni Unite“, presenterà i risultati di uno studio condotto sull’entità e sulle cause delle perdite di alimentari come mais, pesce, banane e prodotti lattiero-caseari in Kenia. In questo modo si chiariscono alle imprese i processi e le tecnologie di confezionamento, che con i loro prodotti ed il corrispondente know-how riducono il problema delle perdite alimentari e contemporaneamente sviluppano mercati di sbocco molto promettenti.

Alla fine del programma di lavoro giornaliero è a disposizione per due ore una Lounge della Fiera per lo scambio di informazioni ed accesso alla rete. Ma anche durante il giorno saranno presenti rappresentanti di organizzazioni private o parastatali per adeguati colloqui informativi. Alla fine dei tre giorni di Exposyum viene offerta inoltre la possibilità di visitare delle imprese locali.
Il luogo della manifestazione Nairobi è il più importante centro di comunicazione ed economico del Kenia. La città di tre milioni di abitanti è inoltre sede di numerose organizzazioni internazionali. Il Kenia è uno dei mercati con più forte espansione in Africa. Con un tasso di crescita annuale del cinque fino al sette percento e come centro economico della regione si sviluppa già da ora velocemente.

Gli interessati al Food Processing & Packaging Exposyum troveranno ulteriori informazioni ed i moduli di iscrizione sul sito www.fppe-ke.com.

La FPPE è il decimo membro della famiglia delle fiere internazionali dell’imballaggio della Messe Düsseldorf, che comprende ora manifestazioni in cinque continenti con una conseguente importanza elevata nei loro mercati regionali. Essa completa così la interpack quale internazionale fiore all’occhiello di questa unione

8 Gennaio 2013

Ufficio stampa interpack 2014
Sebastian Pflügge
PflueggeS@messe-duesseldorf.de
Tel.: +49 (0) 211/4560-464
Cathrin Imkampe (assistente)
ImkampeC@messe-duesseldorf.de
Tel.: +49 (0) 211/4560-589
Fax: +49 (0) 211/4560-8548

Press office

Sebastian Pflügge
Phone: +49 (0)211 4560-464
Fax: +49 (0)211 4560-87464
pfluegges@messe-duesseldorf.de

Apostolos Hatzigiannidis
Phone: +49 (0)211 4560-544
Fax: +49 (0)211 4560-87544
hatzigiannidisa@messe-duesseldorf.de