05/08/2014

Windmöller & Hölscher KG Maschinenfabrik

„Know-how nell’insaccaggio su tutta la linea”

La nuova, completa linea di sacchi FFS della W&H, consistente in una insaccatrice TOPAS SL, pallettizzatore a strati PLATINUM e impianto cappucci stretch ARGON

Quest’anno, per la prima volta, l’azienda costruttrice di macchine di Lengerich Windmöller & Hölscher si colloca tra i fornitori di soluzioni complete nel segmento di mercato concernente la tecnologia insaccaggio FFS. Con il pallettizzatore a strati PLATINUM e l’impianto cappucci stretch ARGON la Windmöller & Hölscher ora possiede l’intera tecnologia per coprire il processo di imballaggio da bordo silos fino al pallet pronto per essere spedito. Per i clienti, questo è un possibile vantaggio per negoziare i futuri investimenti in linee di insaccaggio ad alte prestazioni con un unico referente, che si assume dunque la responsabilità per l’intero progetto. Inoltre, W & H con la TOPAS SL “personalizzata” dello scorso anno dalla capacità di 2800 sacchi / h,, si è in grado di arrivare a livelli top in fatto di produttività. Il nuovo impianto sarà visibile alla EXPO interna a Lengerich che si svolge, in concomitanza alla interpack, nei giorni 8 - 9 e 12 - 13 maggio. Un servizio gratuito di autobus tra la fiera di Düsseldorf e Lengerich è disponibile per tutti gli interessati.


Ogni viaggio comincia con un primo passo. L’insaccaggio FFS è il procedimento utilizzato per molti materiali sfusi, quali per esempio prodotti chimici e petrolchimici, fertilizzanti, sale, zucchero, sabbie e ghiaie, pellet. Da quasi 40 anni i produttori utilizzano i vantaggi economici e funzionali di questa gamma di macchine per la distribuzione di questa tipologia di merce. L’FFS ha ottenuto il massimo dei voti per la conservazione, la logistica e la presentazione del prodotto.


Windmöller & Hölscher ha seguito lo sviluppo di impianti di insaccaggio dalle prestazioni elevate degli fin dall'inizio e più volte ha assunto un ruolo guida nella tecnologia e nelle prestazioni del confezionamento in sacchi.


Tuttavia gli step successivi per le merci confezionate in sacchi, erano comunque affidati a partner esperti. Pallettizzatori a strati e sistemi di assicurazione del carico dovevano essere acquistati dal cliente separatamente oppure da società consortili, che naturalmente hanno portato a sistemi tecnicamente eterogenei e alla condivisione di responsabilità per lo sviluppo di un ordine di lavoro, per le prestazioni macchine e per la fornitura di servizi.


Con il pallettizzatore a strati di recente sviluppo PLATINUM e il consecutivo impianto per cappucci stretch ARGON la Windmöller & Hölscher può fornire una soluzione di continuità e ampliare l’offerta di macchine per insaccaggio FFS ad alte prestazioni DIAMANT e TOPAS con linee completamente integrate e molto efficienti, che danno al cliente un prodotto in modo rapido, sicuro e adatto alla logistica.


Un concetto operativo uniforme dell’impianto d’insaccaggio, palettizzazione e standard tecnici di configurazione senza interfaccia con componenti integrati semplificano in modo considerevole i processi interni dell’azienda di imballaggio - dalla formazione del personale sulle insaccatrici, alla manutenzione e sino alla sostituzione pezzi di ricambio.


Il pallettizzatore modulare a strati PLATINUM è disponibile in tre livelli di potenza e con una vasta gamma di varianti. Perciò può essere adattato in modo ottimale alle specifiche condizioni di insaccaggio . Con un max. di 2800 sacchetti / h, si stabilisce un nuovo standard di prestazioni per i sacchi per pallet. A differenza di altri palletizzatori a strati, il sistema ha ottenuto questo livello di prestazioni senza le limitazioni di formato dell’impianto di insaccaggio.


L’impianto cappucci stretch viene dalla ditta Lachenmaier, uno dei leader di mercato per sistemi di assicurazione del carico ed è pienamente integrato nel portfolio prodotti W&H, rimanendo così nella responsabilità di sistema dei provider della linea. Un vantaggio chiave dei sistemi cappucci stretch ARGON risiede nella loro speciale tecnologia stretch, che è adatta per una vasta gamma di spessori del film , e ha il suo punto di forza nell'utilizzo di film sottili. L’over stretching del cappuccio come punto sottile viene escluso allo stesso modo nell’estensione verticale. Il risultato è una specifica adatta per l’assicurazione della catasta di pallet con costi ottimizzati e consumo di risorse ridotto al minimo.


Per le linee di insaccaggio con requisiti di prestazioni inferiori, W & H continua a fornire soluzioni economicamente efficaci , come ad esempio sistemi robotizzati braccio articolato e film estensibile per l’assicurazione del carico.


Windmöller & Hölscher con sede a Lengerich, Germania, è un produttore di spicco internazionale delle macchine e delle attrezzature per l’industria degli imballaggi flessibili. La gamma di prodotti comprende impianti per estrusione film in bolla e con testa piana, impianti per stampa rotocalco e macchine per stampa flessografica, macchine per la nobilitazione e la trasformazione della carta, film e tessuti plastici così come impianti di insaccaggio FFS (Form-, Fill- & Seal).